fbpx

Eventi

Eventi

Viride Energy è partner di Fantic Rent Italia

Viride Energy è partner di Fantic Rent Italia, società numero uno in Italia per la fabbricazione e distribuzione di e-bike. Dalla proficua partnership tra queste due realtà attive nel settore della mobilità sostenibile, è possibile oggi non solo installare le colonnine di ricarica elettrica (servizio disponibile sia per privati che per aziende), ma anche fornire ai nostri clienti le e-bike per poter cominciare, fin da subito, a muoversi in maniera green e riscoprire il territorio circostante.

Si tratta di un accordo figlio del periodo nel quale stiamo vivendo nel quale il tema della mobilità sostenibile è sempre più importante non solo per i cittadini nel mondo, ma anche per le imprese del nostro paese.

La mobilità sostenibile per Viride

Chi legge il mio blog sa bene quanto la sostenibilità sia non solo il core business di Viride, ma costituisca un concetto che mi sta a cuore personalmente e intorno al quale ho strutturato in primis la mia vita.

Per far sì che anche gli altri potessero fare altrettanto, riscoprendo il territorio come piace a me, ho creato quattro tipologie di servizi, definiti in base alle necessità che possono nascere in ciascuno di noi: sostenibilità a quattro ruote, sostenibilità a due ruote, noleggio e vendita e-bike. Vi racconto di loro in dettaglio.

Mobilità a quattro ruote

Power supply connect to electric vehicle for charge to the battery. Charging technology industry transport which are the futuristic of the Automobile. EV fuel Plug in hybrid car.

Il contributo di Viride alla mobilità a quattro ruote si concretizza principalmente all’installazione di colonnine di ricarica per queste tipologie di mezzi. Il punto di partenza della riflessione che mi ha portato ad erogare questo servizio è l’attualità del concetto di mobilità sostenibile che, troppo spesso, viene pensata come qualcosa che potrà accadere in futuro.

È proprio questo spirito che ci ha portato ad essere tra i leader in Italia di questo settore, occupandosi dell’installazione di più di 300 stazioni di ricarica create da Ensto – che sono felice di avere come partner – collocate non solo nel nostro Paese, ma anche in tutta Europa. Questo servizio offre numerosi vantaggi non solo economici per chi decide di collocarle in prossimità della propria struttura (non solo etici, ma anche in termini di detrazioni fiscali) e anche per gli utenti che ne potranno fare uso.

Mobilità a due ruote

Per quanto riguarda la mobilità a due ruote, Viride si occupa in maniera professionale e con il supporto di personale altamente qualificato della vendita, dell’installazione e della gestione di colonnine di ricarica per e-bike e motorini elettrici non solo in Italia, ma anche in Europa.

Siamo partner di Evway – l’ideatore dell’App per smartphone che monitora sul territorio europeo la presenza di stazioni di ricarica – e parte integrante di numerosi progetti di sviluppo turistici in collaborazione con consorzi e enti pubblici.

Da due anni esiste Viride Mobility, un servizio di installazione di colonnine intelligenti che oggi è tra i più importanti sul territorio per la mobilità su due e quattro ruote. 

La partnership con Fantic Rent Italia

Tuttavia, con il perfezionamento dell’attività di installazione delle colonnine di ricarica, ci siamo accorti che sempre più spesso i nostri clienti ci chiedevano anche di fornire loro le biciclette stesse con cui popolarle.

Insomma, sono stati proprio loro a segnalare il problema: adesso che abbiamo le colonnine, ci mancano le biciclette. Ed ecco che è nata in maniera naturale e spontanea una collaborazione Fantic Rent Italia, la società numero uno in Italia per la produzione e commercializzazione di e-bike e due ruote di alta gamma.

I vantaggi di questa unione ha consentito a Viride Energy di fornire ai propri clienti un servizio di fornitura di e-bike che sono geolocalizzate tramite applicazione e legate alle colonnine di ricarica pre installate: ideali quindi per tutti coloro che desiderano viaggiare per l’Europa… da una stazione di ricarica all’altra.

Inoltre, possiamo fornire ai nostri clienti il servizio di vendita di biciclette nuove, rigenerate garantite o di noleggio (nella forma di noleggio operativo per un periodo di tempo che varia da 2 mesi a 1 anno).

Perché mi sta a cuore questa partnership? Sono davvero orgoglioso di questo traguardo non solo perché si configura come un progetto di collaborazione a favore dell’ambiente e della Natura, ma anche perchè consente a Viride di ampliare maggiormente il proprio ventaglio di servizi includendo oggi anche:

  • Noleggio operativo di biciclette: si tratta di una formula di noleggio che agevola le realtà che decidono di rivolgersi a noi e alla nostra professionalità per poter avere e-bike.
  • Offerta di un pacchetto completo: per Viride Energy è importante poter assistere i propri clienti con una soluzione sostenibile a 360°. Ed è proprio per rispondere alla necessità di campeggiatori, albergatori ed enti locali che abbiamo deciso di ampliare la gamma dei nostri prodotti.
  • Riscoperta del territorio: la bici è uno strumento per vivere in maniera piena e naturale l’ambiente che ci circonda e che, troppo spesso diamo per scontato.

Se anche tu vuoi installare una colonnina di ricarica per bicicletta e, insieme ad essa, desideri acquistare un e-bike, non ti resta che affidarti alla professionalità di Viride Energy.

Cristian Poma

clima
Eventi

Sciopero 15 marzo per il clima: la Terra chiama, gli studenti rispondono

Il 15 marzo 2019 milioni di studenti da tutto il mondo scendono in piazza uniti sotto un’unica bandiera: quella del pianeta Terra. Così, tutti insieme danno vita al Global Climate Strike, lo sciopero per il clima, al fine di lanciare un messaggio forte ai leader del pianeta: vogliamo dei veri provvedimenti per contrastare il cambiamento climatico – e li vogliamo ORA.

Cambiamento di clima: tutti insieme contro l’indifferenza

Il riscaldamento globale è ormai un dato di fatto. Per decenni non ci siamo fatti scrupoli a inquinare il pianeta, provocare disastri ambientali e sfruttare tutte le risorse possibili – ed è giunto il momento di raccogliere ciò che abbiamo seminato. Il clima terrestre ha subito cambiamenti drastici, le temperature si sono innalzate sensibilmente e questo ha influito sull’equilibrio di interi ecosistemi: pensiamo ai grandi ghiacciai antartici, che ogni anno sono sempre meno “grandi”, a causa del continuo scioglimento. Secondo le stime più recenti, la temperatura globale salirà di oltre 2°C entro i prossimi vent’anni.

La situazione è decisamente preoccupante, eppure dall’alto non sembra arrivare alcuna azione nel tentativo di invertire la rotta in materia di politiche ambientali. Anzi, spesso sono le figure più potenti del globo a non vedere – o a fingere di non vedere – il problema, non esprimendosi riguardo la necessità di intervenire concretamente. È proprio questo che ha spinto una ragazzina svedese di nome Greta Thunberg a manifestare, il 20 agosto 2018, davanti al Parlamento di Stoccolma. La sua protesta nasceva da un interrogativo molto semplice: perché gli adulti che tra cinquant’anni non ci saranno più possono permettersi di distruggere il futuro dei giovani?

Global Climate Strake: gli studenti difendono il proprio futuro

Greta ha continuato la sua contestazione per tutto il mese, fino ad arrivare a settembre, in concomitanza con l’inizio delle scuole in Svezia. Ma la causa per cui si batteva era troppo grande: così la giovane ha deciso di rinunciare alle lezioni ogni venerdì per portare avanti la sua protesta. Quello che era un caso isolato è presto diventato un appuntamento a cui hanno cominciato a partecipare migliaia di studenti dalla Svezia e dall’Olanda: è così che sono nati i Friday for Future, i venerdì di protesta in cui i giovani disertano le scuole per manifestare in piazza. Dopotutto, i ragazzi non hanno tutti i torti quando si domandano: «Perché studiare per un futuro, se non ci sarà un futuro?»

All’inizio del 2019, l’ondata giovanile aveva travolto non solo tutta l’Europa – Italia compresa – ma il mondo intero: il 30 novembre gli studenti australiani hanno disobbedito all’appello del Primo Ministro partecipando allo School Strike 4 Climate Action, mentre il 15 febbraio in 40 paesi diversi si è tenuto lo Youth Strikers 4 Climate Change.

Il primo grande traguardo per il movimento risale però al 25 gennaio, quando Greta Thunberg è stata invitata, insieme ad altri 30 coetanei, a parlare al World Economic Forum di Davos. Nonostante la sua giovane età, non si è lasciata intimidire dai personaggi autorevoli presenti in aula – anzi, li ha accusati di essere responsabili del disastro imminente: per tutelare i loro interessi personali, hanno fatto finta di non vedere ciò che stava accadendo all’ambiente e al clima.

Sciopero 15 marzo 2019: fare la differenza nel proprio piccolo

Il 15 marzo 2019 la voce di Greta diventa la voce di una generazione intera: i giovani di 150 Paesi diversi sfilano davanti ai palazzi delle principali istituzioni chiedendo giustizia climatica. Scongiurare la crisi non è così difficile come sembra: basterebbe seguire le linee guida contenute nell’ultimo rapporto dell’IPCC, secondo cui bisogna assolutamente evitare che la temperatura media globale aumenti di oltre 1,5 gradi centigradi – una soglia che costituirebbe un punto di non ritorno. L’unica soluzione è agire subito, e i ragazzi l’hanno capito.

Viride Energy: energia sostenibile per tutti

Come tanti altri, io ho deciso di schierarmi dalla parte dei giovani, scegliendo di dare una mano al pianeta. Per questo motivo ho fondato Viride Energy, un progetto nato con lo scopo di avvicinare sempre più persone al mondo delle energie sostenibili.

Grazie alle soluzioni appositamente studiate sulle tue necessità e nel rispetto di quelle dell’ambiente, scegliendo Viride potrai dare il tuo apporto concreto per migliorare e salvaguardare il mondo in cui viviamo. Il nostro team propone soluzioni semplici e innovative per portare l’energia rinnovabile in ogni edificio: che si tratti di un’abitazione o di una grande azienda, saremo in grado di fornirti la tecnologia migliore per il risparmio energetico, studiata appositamente per soddisfare le tue esigenze e aiutarti a ridurre i consumi. Ricordiamoci che l’unione fa la forza!

Christian Poma